11 Giugno 2018

|

by: opsi

|

Tags: normativa tartarughe, Tartarughe, veterinaria

|

Categories: News

Tartarughe: le nuove normative

Il 30 gennaio 2018 è stato pubblicato il Decreto Legislativo 15 dicembre 2017, n. 230 di “Adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) n. 1143/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio del 22 ottobre 2014, recante disposizioni volte a prevenire e gestire l’introduzione e la diffusione delle specie esotiche invasive” che introduce una serie di disposizioni sulle specie esotiche invasive, al fine di adeguare la normativa nazionale alle disposizioni comunitarie in materia.

Questo per prevenire e gestire l’introduzione e la diffusione delle specie esotiche invasive così da salvaguardare la biodiversità e gli ecosistemi dalle stesse.
Tra le tante specie elencate risulta inclusa anche la tartaruga americana “Trachemys scripta”.
Per queste e per tutte le altre specie elencate come invasive sarà:

  • vietata la riproduzione
  • vietato il trasporto
  • vietato l’acquisto, la vendita, o scambio
  • vietato il rilascio
  • vietato l’allevamento

Chi già possiede una T. scripta potrà continuare a tenerla fino alla sua morte in condizioni idonee ed evitando la riproduzione. Deve però denunciarne il possesso entro e non oltre il 14 Agosto 2018. Per farlo è disponibile il modulo al seguente link

http://www.minambiente.it/sites/default/files/archivio/allegati/biodiversita/denuncia_possesso_pets.docx o stampabile in allegato.

Questo è da inviare

  • tramite PEC all’indirizzo
    pnm-II@pec.minambiente.it
  • tramite fax allo 06/57223468
  • tramite raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata a
    “Ministero dell’Ambiente, Direzione Protezione Natura, Divisione II”
    Via Cristoforo Colombo, 44
    A.P. 00147 – Roma